Beneficiari

Possono presentare domanda le Microimprese che abbiano un fatturato compreso tra € 5.000,00 e € 150.000,00 nel corso dell’anno solare 2019, la cui attività economica è stata sospesa ai sensi dei D.P.C.M. 11 marzo 2020 e 22 marzo 2020 che operano nei settori di attività economica ammissibili riportati dall’Avviso e le microimprese artigiane operanti in tutti i settori iscritte nell’apposito Albo (art. 5 della legge 8 agosto 1985, n. 443).

Contributo concedibile

L’aiuto è concesso nella misura di un contributo a fondo perduto una tantum, pari a € 2.000,00 (duemila) per ciascuna impresa richiedente.

L’aiuto concedibile non eccede comunque il fabbisogno di liquidità determinatosi per effetto dell’emergenza COVID-19 come certificato da un professionista iscritto agli Albi (commercialisti ed esperti contabili, consulenti del lavoro).

Valutazione

Le domande saranno finanziate fino ad esaurimento delle risorse disponibili. L’iter valutativo si concluderà a seguito della verifica della ricevibilità, ammissibilità e merito delle istanze ricevute.

Erogazione del contributo

L’erogazione del contributo concesso avverrà in unica soluzione successivamente all’ammissione a finanziamento.

Le domande ammesse, ma sprovviste in tutto o in parte di copertura finanziaria, potranno essere finanziate con le economie (es. rinunce) verificatesi successivamente. 

ASSISTENZA NELLA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

I soggetti  interessati a richiedere il contributo a fondo perduto possono inviare preliminarmente all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. i seguenti documenti:

-       Visura camerale dell’impresa o Certificato di attribuzione della partita iva (se trattasi di libero Professionista)

-       Situazione contabile al 31/12/2019

-       Recapito telefonico del richiedente

I soggetti che avranno inviato i suddetti documenti preliminari, saranno successivamente ricontattati da un Consulente di Alberti & Partners al fine di fornire tutte le informazioni sul Bando che sarà pubblicato a breve e per l’eventuale assistenza nella richiesta del contributo.

Alberti & Partners, infatti, in qualità di Studio di Consulenza indipendente, si occuperà di assistere l’imprenditore e/o professionista nella preparazione della documentazione occorrente per richiedere il contributo e nell’invio della domanda.